Zafferamo

logo zafferamo

Titolare: Riccardo Verani, Compagnone Marco

Indirizzo: Via Giuseppe Garibaldi, 83/85, Frosinone

Zafferamo è una società cooperativa agricola con sede a Frosinone, attiva nel campo della produzione e commercializzazione di spezie, liquori, miele, frutta secca.

Nata da una grande passione verso questo mondo, l’azienda propone un ricco assortimento di prodotti di qualità,
coltivati e lavorati nel pieno rispetto della natura.

La Zafferamo pone molta attenzione al territorio ed alle sue risorse ed è costantemente impegnata a fornire ai propri clienti prodotti gustosi e ricchi di proprietà benefiche, senza mai dimenticare l’ottica della sostenibilità ambientale.

La società, oltre ad avvalersi di un’importante rete di collaborazioni in campo agricolo, dispone di un laboratorio di essiccazione all’avanguardia, fondamentale per la lavorazione e la manipolazione di spezie e frutta, alimenti che sono parte integrante di molti dei prodotti a marchio Zafferamo.

La ricerca del gusto, l’attenzione per la natura ed un’impostazione giovane e innovativa sono gli elementi imprescindibili per questa nuova e originale cooperativa con sede a Frosinone, un’azienda agricola che ha deciso di mettere al centro dell’attenzione i doni della natura per trasformarli in prodotti di eccellenza, da utilizzare in cucina o da gustare tal quali.
 
Lo zafferano è una delle spezie più amate sin dall’antichità, sia per il suo sapore inconfondibile che per le eccellenti proprietà. Appartenente alla famiglia delle iridacee, lo zafferano presenta precise qualità organolettiche, date dalla picrocrocina (potere amaricante), dalla crocina e crocetina (per il colore) e dal safranale (per l’aroma).
 
L’azienda agricola Zafferamo di Frosinone ha fatto di questa pianta il suo simbolo e la sua attività centrale, coltivata in maniera totalmente artigianale, in assenza di meccanizzazione: in questo modo la cooperativa riesce a garantire ai propri clienti un prodotto sempre gustoso e genuino, da utilizzare per tantissime preparazioni.
 
Ciclo della pianta
 
Il ciclo dello zafferano è annuale e prevede l’immissione nel terreno dei bulbi-tuberi nel periodo estivo. La fioritura avviene in autunno e la raccolta si effettua, tra ottobre e novembre, sempre all’alba, prima che lo sbocciamento dei fiori disperda l’aroma degli stigmi.

Gli stigmi rossi estratti manualmente dai fiori vengono essiccati in giornata, in maniera tale da non disperdere le proprietà degli stessi. Per produrre un grammo di zafferano con l’agricoltura biologica occorrono circa 150 fiori, il che dà l’idea di quanto questo prodotto possa essere prezioso, tanto da essere definito “oro rosso”.

I nostri bulbi

Durante la fase della quiescenza, periodo in cui i processi vitali della pianta sono sospesi,. si èuò decidere di espiantare i bulbi dal terreno, quindi selezionarli per poi ripiantarli

Questo processo viene fatto, nel nostro caso a Giugno/Luglio di ogni anno, per garantire che i migliori bulbi/tuberi abbiano sempre un terreno non sfruttato in precedenza, quindi fertile.

 
 
 

L’incontro tra il dolce miele di acacia e il particolare sapore dello zafferano, spezia ricca di antiossidanti e carotenoidi, prende il nome di Zafferape, un raffinato miele dall’incantevole color ambra e dalle caratteristiche uniche. Il perfetto equilibrio tra i sapori e una leggera fragranza di fiori di acacia, regalano a questa delizia un aroma delicato, speziato, dai sentori vanigliati e dal retrogusto leggermente amarognolo, che chiude alla perfezione il cerchio dell’esperienza gustativa.

Sapori e Colori della Natura

I Prodotti

Galleria fotografica