Scheda ministeriale prodotto:

Vitellone padano

Prodotto Agroalimentare Tradizionale Italiano – P.A.T.  

ELENCO PRODUTTORI

Zona di produzione: Province di Verona, Padova, Vicenza, Venezia e Treviso.

Sei un appassionato di enogastronomia?
Scopri i prodotti disponibili su TopFoodItaly!

Sei un operatore business o del canale HORECA?
Scrivici compilando questo form per avere informazioni dettagliate e una quotazione personalizzata.

La storia
L’allevamento del “vitellone padano” è realizzato nell’ampio arco territoriale della Pianura Padana. Nel Veneto la produzione tipica è localizzata nelle aree pianeggianti, adatte alla coltivazione intensiva di specie a destinazione foraggera quali erba medica,
prati polifi ti e monofi ti, cereali da foraggio. Soprattutto nella seconda metà del secolo sono sorte numerose strutture cooperative tra allevatori aventi lo scopo di gestire direttamente una o più fasi produttive. Inoltre, l’evoluzione tecnologica avvenuta negli ultimi anni in questi allevamenti ha raggiunto livelli di razionalità dei sistemi produttivi difficilmente riscontrabili in altri paesi.

Descrizione del prodotto
La carne di “vitellone padano” deriva dalla macellazione di capi bovini adulti o di sesso maschile, non castrati e di età inferiore ai 2 anni, o femminile di età inferiore ai 19 mesi, che hanno raggiunto un peso variabile da 400 a 600 kg. Le carni sono di colore rosso-rosa brillante, con una fi bra sottile e poco grasso. È una carne molto saporita e apprezzata per l’elevata resa dei tagli magri e morbidi.

Processo di produzione
L’allevamento del “vitellone padano” avviene in strutture che consentono un adeguato ricambio d’aria, agevole distribuzione di acqua e alimenti, facilità di interventi sanitari e controlli agli animali. La materie prime utilizzate per l’alimentazione sono prevalentemente a base di farine di mais e orzo, crusca, farina di soia, eventualmente siero, se disponibile, e integrazioni vitaminico-minerali.

Usi
La carne del “vitellone padano” è adatta a tutti i tipi di dieta. A seconda dei tagli trova in cucina differenti e numerosi utilizzi, sia cotta al forno o alla brace, sia in padella.

Reperibilità
Il prodotto è reperibile tutto l’anno, presso i rivenditori al dettaglio specializzati in tutto il territorio regionale.

Fonte: http://www.regione.veneto.it/web/agricoltura-e-foreste/prodotti-tradizionali

Regione

Sezione

Tipologia di prodotto

Carrello
Translate »