Scheda ministeriale prodotto:

Vicenza DOC

Vino Denominazione Origine Controllata– D.O.C. Logo Vini a Denominazione di Origine Controllata (DOC)

ELENCO PRODUTTORI

Zona di produzione (Articolo 3): 

La zona di produzione dei vini a denominazione di origine controllata di origine controllata «Vicenza» di cui all’art. 1 è così delimitata:

comprende l’intero territorio dei comuni di:
Albettone, Alonte, Altavilla Vicentina, Arcugnano, Arzignano, Asigliano Veneto, Barabarano Vicentino, Breganze, Brendola, Cassola, Carrè, Cartigliano, Castegnero, Castelgomberto, Chiuppano, Creazzo, Fara Vicentina, Gambellara, Gambugliano, Grancona, Lonigo, Longare, Malo, Marano Vicentino, Marostica, Mason Vicentino, Molvena, Montebello Vicentino, Montecchio Maggiore, Montecchio Precalcino, Montegalda, Montegaldella, Monteviale, Montorso Vicentino, Mossano, Mussolente, Nanto, Nove, Orgiano, Pianezze, Rosà, Rossano Veneto, Salcedo, Sandrigo, San Germano dei Berici, San Vito di Leguzzano, Sarego, Sarcedo, Schiavon, Sossano, Sovizo, Tezze sul Brenta, Thiene, Villaga, Zanè, Zermienghedo, Zovencedo, Zugliano,

ed in parte il territorio dei comuni di:
Agugliaro, Bassano del Grappa, Brogliano, Caltrano, Calvene, Chiampo, Costabissara, Cogollo del Cengio, Campiglia dei Berici, Costabissara, Cormedo, Dueville, Grumolo delle Abbadesse, Isola Vicentina, Lugo vicentino, Monte di Malo, Nogarole vicentino, Piovene Rocchette, Pove del Grappa, Poiana Maggiore, Romano d’Ezzelino, Quinto vicentino, Schio, Santorso, Torri di Quartesolo, Trissino, Vicenza, Villaverla.

Sei un appassionato di enogastronomia?
Scopri i prodotti disponibili su TopFoodItaly!

Sei un operatore business o del canale HORECA?
Scrivici compilando questo form per avere informazioni dettagliate e una quotazione personalizzata.

Denominazione e vini (Articolo 1): La denominazione di origine controllata «Vicenza» è riservata ai vini derivati dai vigneti coltivati nella zona di produzione di cui al successivo art. 3 e che rispondono alle condizioni ed ai requisiti stabiliti nel presente disciplinare di produzione.

Base ampelografica (Articolo 2)

I vini a denominazione di origine controllata «Vicenza» con uno dei seguenti riferimenti Sauvignon, Pinot bianco, Pinot grigio, Chardonnay, Manzoni bianco, Moscato (da Moscato bianco e/o Moscato giallo), Garganego (da Garganega), Riesling (da Riesling renano e/o Riesling italico), Merlot, Cabernet Sauvignon, Pinot nero, Raboso (da Raboso veronese) e Cabernet (da Cabernet franc, Cabernet Sauvignon e Carmenére), (i vini rossi anche in versione riserva) devono essere ottenuti da uve provenienti dai corrispondenti vitigni per almeno l’85%. Possono concorrere, fino a un massimo del 15%, le uve di altri vitigni di colore analogo non aromatici, raccomandati o autorizzati per la provincia di Vicenza.
Il vino a denominazione di origine controllata «Vicenza» bianco (anche in versione frizzante, spumante e passito) è ottenuto dalle uve, dai mosti e dai vini delle seguenti varietà, provenienti dai vigneti di un unico ambito aziendale, idonei alla produzione dei vini di cui al comma 1 per la seguente composizione:
Garganega per almeno il 50%,
altre varietà a bacca bianca congiuntamente o disgiuntamente, non aromatiche, elencate al precedente comma 1, fino a un massimo del 50%.
Il vino a denominazione di origine controllata «Vicenza» rosso (anche in versione novello rosato e rosato frizzante) è ottenuto dalle uve, dai mosti e dai vini delle seguenti varietà, provenienti dai vigneti di un unico ambito aziendale, idonei alla produzione dei vini di cui al comma 1per la seguente composizione:
Merlot, per almeno il 50%,
altre varietà a bacca rossa congiuntamente o disgiuntamente, non aromatiche, elencate al precedente comma 1, fino a un massimo del 50%.
Inoltre potranno essere designati come Cabernet, le uve o i vini provenienti da vigneti idonei alla produzione delle varietà Cabernet Sauvignon, purché siano stati oggetto di scelta vendemmiale, evidenziando tale operazione nella denuncia delle uve, oppure mediante scelta di cantina, evidenziando in tal caso l’operazione nei registri di commercializzazione.

Caratteristiche al consumo (Articolo 6): I vini a denominazione di origine controllata «Vicenza» all’atto dell’immissione al consumo devono corrispondere alle seguenti caratteristiche:

«Vicenza» Chardonnay:
colore: giallo paglierino con riflessi verdognoli;
odore: delicato, caratteristico, fine, gradevole;
sapore: secco, armonico;
titolo alcolometrico volumico totale minimo: 11% vol;
acidità totale minima: 5 g/l;
estratto non riduttore minimo: 15 g/l;

«Vicenza» Garganego:
colore: giallo paglierino;
odore: leggermente vinoso, con delicato profumo caratteristico;
sapore: asciutto, delicatamente amarognolo, di medio corpo e giusta acidità, armonico;
titolo alcolometrico volumico totale minimo: 10,5% vol;
acidità totale minima: 5 g/l;
estratto non riduttore minimo: 14 g/l;

«Vicenza» Riesling:
colore: giallo paglierino con riflessi verdognoli;
odore: delicato, fruttato, caratteristico;
sapore: asciutto, caratteristico;
titolo alcolometrico volumico totale minimo: 11% vol;
acidità totale minima: 5,5 g/l;
estratto non riduttore minimo: 15 g/l;

«Vicenza» Sauvignon:
colore: giallo paglierino più o meno intenso;
odore: delicato, tendente all’aromatico;
sapore: asciutto, fresco, armonico, caratteristico;
titolo alcolometrico volumico totale minimo: 11% vol;
acidità totale minima: 4,5 g/l;
estratto non riduttore minimo: 15 g/l;

«Vicenza» Manzoni bianco:
colore: bianco paglierino chiaro con riflessi verdognoli;
odore: delicatamente intenso, caratteristico;
sapore: armonico, pieno;
titolo alcolometrico volumico totale minimo: 11% vol;
acidità totale minima: 5,5 g/l;
estratto non riduttore minimo: 15 g/l;

«Vicenza» Pinot bianco:
colore: paglierino chiaro;
odore: delicatamente intenso;
sapore: armonico, pieno, vellutato;
titolo alcolometrico volumico totale minimo: 11% vol;
acidità totale minima: 5 g/l;
estratto non riduttore minimo: 15 g/l;

«Vicenza» Pinot grigio:
colore: dal paglierino al giallo dorato, talvolta con riflessi ramati;
odore: delicato, gradevole;
sapore: secco, armonico e vellutato;
titolo alcolometrico volumico totale minimo: 11% vol;
acidità totale minima: 5 g/l;
estratto non riduttore minimo: 15 g/l;

«Vicenza» Moscato:
colore: giallo paglierino più o meno intenso;
odore: intenso e caratteristico di moscato;
sapore: da amabile a dolce intenso e caratteristico di moscato;
titolo alcolometrico volumico totale minimo: 11% vol;
acidità totale minima: 5 g/l;
estratto non riduttore minimo: 13 g/l;

«Vicenza» Chardonnay spumante:
spuma: sottile con grana fine e persistente;
colore: paglierino brillante più o meno intenso;
odore: gradevole, caratteristico;
sapore: secco, fine, fruttato;
titolo alcolometrico volumico totale minimo: 11% vol;
acidità totale minima: 5,5 g/l;
estratto non riduttore minimo: 15 g/l;
elaborato nei tipi: «extra brut», «brut», «extra dry», «dry» o «demi sec».

«Vicenza» Garganego spumante:
spuma: sottile con grana fine e persistente;
colore: paglierino brillante più o meno intenso;
odore: gradevole, caratteristico;
sapore: da secco ad amabile, fresco, fine;
titolo alcolometrico volumico totale minimo: 11% vol;
acidità totale minima: 5,5 g/l;
estratto non riduttore minimo: 15 g/l;
elaborato nei tipi: «extra brut», «brut», «extra dry», «dry» o «demy sec».

«Vicenza» Pinot bianco spumante:
spuma: sottile con grana fine e persistente;
colore: paglierino brillante più o meno intenso;
odore: gradevole, caratteristico;
sapore: sapido, armonico;
titolo alcolometrico volumico totale minimo: 11% vol;
acidità totale minima: 5,5 g/l;
estratto non riduttore minimo: 15 g/l;
elaborato nei tipi: «extra brut», «brut», «extra dry», «dry» o «demy sec».

«Vicenza» Moscato spumante:
spuma: sottile con grana fine e persistente;
colore: paglierino brillante;
odore: gradevole, caratteristico;
sapore: da secco a dolce, fruttato;
titolo alcolometrico volumico totale minimo: 11% vol.;
acidità totale minima: 5 g/l;
estratto non riduttore minimo: 13 g/l;

«Vicenza» Cabernet:
colore: rosso rubino carico talvolta tendente al granato;
odore: gradevole intenso, caratteristico;
sapore: asciutto caratteristico;
titolo alcolometrico volumico totale minimo: 11% vol e 12% vol nella versione riserva;
acidità totale minima: 4,5 g/l;
estratto non riduttore minimo: 18 g/l e 22 g/l nella versione riserva;

«Vicenza» Cabernet Sauvignon:
colore: rosso rubino carico, talvolta tendente al granato;
odore: gradevole intenso, caratteristico;
sapore: asciutto, caratteristico;
titolo alcolometrico volumico totale minimo: 11% vol e 12% vol nella versione riserva;
acidità totale minima: 4,5 g/l;
estratto non riduttore minimo: 18 g/l e 22 g/l nella versione riserva;

«Vicenza» Merlot:
colore: rosso rubino;
odore: vinoso, piacevolmente intenso, caratteristico;
sapore: armonico morbido;
titolo alcolometrico volumico totale minimo: 11% vol. e 12% vol. nella versione riserva;
acidità totale minima: 4,5 g/l;
estratto non riduttore minimo: 18 g/l e 22 g/l nella versione riserva;

«Vicenza» Pinot nero:
colore: rosso rubino;
odore: profumo delicato;
sapore: asciutto, sapido;
titolo alcolometrico volumico totale minimo: 11% vol e 12% vol nella versione riserva;
acidità totale minima: 5 g/l;
estratto non riduttore minimo: 18 g/l e 22 g/l nella versione riserva;

«Vicenza» Raboso:
colore: rosso rubino più o meno intenso, talvolta con riflessi violacei;
odore: vinoso, piacevolmente intenso, caratteristico;
sapore: armonico, di corpo;
titolo alcolometrico volumico totale minimo: 10,5% vol e 11,50% vol nella versione riserva;
acidità totale minima: 5 g/l;
estratto non riduttore minimo: 20 g/l e 22 g/l nella versione riserva;

«Vicenza» bianco:
colore: giallo paglierino anche carico;
odore: vinoso, delicatamente intenso;
sapore: asciutto o rotondo, fresco;
titolo alcolometrico volumico totale minimo: 10,5 % vol;
acidità totale minima: 5 g/l;
estratto non riduttore minimo: 15 g/l.

«Vicenza» bianco frizzante:
colore: giallo paglierino;
odore: caratteristico, gradevole;
sapore: da secco ad amabile, fruttato;
titolo alcolometrico volumico totale minimo: 10,5 % vol;
acidità totale minima: 5 g/l;
estratto non riduttore minimo: 14 g/l.

«Vicenza» bianco spumante:
spuma: sottile, con grana fine e persistente;
colore: paglierino brillante più o meno intenso;
odore: caratteristico, gradevole;
sapore: da secco a dolce, fruttato;
titolo alcolometrico volumico totale minimo: 11 % vol;
acidità totale minima: 5,5 g/l;
estratto non riduttore minimo: 15 g/l.

«Vicenza» passito:
colore: da giallo paglierino a giallo dorato;
odore: caratteristico di passito, fine, gradevole;
sapore: amabile o dolce, armonico;
titolo alcolometrico volumico totale minimo: 13 % vol;
acidità totale minima: 5,5 g/l;
estratto non riduttore minimo: 18 g/l.

«Vicenza» rosso:
colore: rosso rubino più o meno intenso;
odore: vinoso;
sapore: asciutto, armonico, robusto, giustamente tannico;
titolo alcolometrico volumico totale minimo: 11% vol e 12% vol. nella versione riserva;
acidità totale minima: 4,5 g/l;
estratto non riduttore minimo: 18 g/l e 22 g/l nella versione riserva.

«Vicenza» rosato:
colore: rosato più o meno intenso;
odore: leggero gradevole;
sapore: da secco ad amabile, fruttato;
titolo alcolometrico volumico totale minimo: 10,5% vol;
acidità totale minima: 5 g/l;
estratto non riduttore minimo: 15 g/l.

«Vicenza» rosato frizzante:
colore: rosato più o meno intenso;
odore: leggero gradevole;
sapore: da secco ad amabile, fruttato;
titolo alcolometrico volumico totale minimo: 10,5% vol;
acidità totale minima: 5 g/l;
estratto non riduttore minimo: 15 g/l.

«Vicenza» novello:
colore: rosso rubino talvolta con riflessi violacei;
odore: vinoso intenso fruttato;
sapore: rotondo, sapido, morbido;
titolo alcolometrico volumico totale minimo: 11% vol;
acidità totale minima: 4,5 g/l;
estratto non riduttore minimo: l8 g/l;

I vini «Vicenza» di cui al presente articolo, possono essere elaborati, secondo pratiche tradizionali, anche in recipienti di legno; in tal caso possono essere caratterizzati da leggero sentore di legno.

È facoltà del Ministero delle Politiche agricole alimentari e forestali modificare con proprio decreto i limiti sopra indicati per l’acidità totale e l’estratto non riduttore.

 

Regione

Sezione

Tipologia di prodotto

Carrello
Translate »