Torta di granoturco

Prodotto agroalimentare tradizionale Italiano – P.A.T. 

ELENCO PRODUTTORI

Zona di produzione: Prodotto tipico di tutta la provincia di Piacenza soprattutto delle zone di pianura.

Descrizione

Materia prima (caratteristiche del prodotto): Farina gialla fine, burro, rosso d’uovo, zucchero, scorza di un limone e 1 bicchiere di latte.

Tecniche di produzione (metodiche di lavorazione, conservazione, stagionatura, ecc: 300gr di farina gialla, 250gr. di burro, 150gr. di zucchero, un tuorlo d’uovo, una scorza di limone grattugiato e un bicchiere di latte.

Impastare la farina con il burro, lo zucchero, il tuorlo d’uovo, la scorza di limone e un bicchiere di latte da unire lentamente. Versare in una teglia imburrata e cuocere per 40 minuti circa L’impasto può essere fatto meccanicamente con apposite impastatrici, sia per uso domestico che per uso industriale.

Materiali e attrezzature specifiche utilizzati per la preparazione, il condizionamento o l’imballaggio dei prodotti: E’ sufficiente disporre di una normale attrezzatura da cucina.

Descrizione dei locali di lavorazione, conservazione e stagionatura: Laboratori artigianali, panifici e negozi di pasta fresca..

Storia accertata:

Sono dolci tipici della provincia di Piacenza, un tempo venduti soprattutto nei

giorni di festa.

Referenze bibliografiche:

Artocchini:“400 ricette della cucina piacentina” editore Gino Molinari. Piacenza, 1977. Pag.109

V. Buonassisi “breviario della cucina piacentina” Mottagrill Somaglia Lodi 1969 formato tascabile 19×7. Pag42

P. Fava “Come si cucina nel piacentino” ed.TIPLECO1967, pag. 43

Informazioni aggiuntive

Regione

Sezione

Tipologia di prodotto

Non ci sono più offerte per questo prodotto!

Domande di carattere generale

Non ci sono ancora richieste.

Translate »