Torta di granoturco

 

Prodotto agroalimentare tradizionale Italiano – P.A.T. 

ELENCO PRODUTTORI

Zona di produzione: Prodotto tipico di tutta la provincia di Piacenza soprattutto delle zone di pianura.

Descrizione

Materia prima (caratteristiche del prodotto): Farina gialla fine, burro, rosso d’uovo, zucchero, scorza di un limone e 1 bicchiere di latte.

Tecniche di produzione (metodiche di lavorazione, conservazione, stagionatura, ecc: 300gr di farina gialla, 250gr. di burro, 150gr. di zucchero, un tuorlo d’uovo, una scorza di limone grattugiato e un bicchiere di latte.

Impastare la farina con il burro, lo zucchero, il tuorlo d’uovo, la scorza di limone e un bicchiere di latte da unire lentamente. Versare in una teglia imburrata e cuocere per 40 minuti circa L’impasto può essere fatto meccanicamente con apposite impastatrici, sia per uso domestico che per uso industriale.

Materiali e attrezzature specifiche utilizzati per la preparazione, il condizionamento o l’imballaggio dei prodotti: E’ sufficiente disporre di una normale attrezzatura da cucina.

Descrizione dei locali di lavorazione, conservazione e stagionatura: Laboratori artigianali, panifici e negozi di pasta fresca..

Storia accertata:

Sono dolci tipici della provincia di Piacenza, un tempo venduti soprattutto nei

giorni di festa.

Referenze bibliografiche:

Artocchini:“400 ricette della cucina piacentina” editore Gino Molinari. Piacenza, 1977. Pag.109

V. Buonassisi “breviario della cucina piacentina” Mottagrill Somaglia Lodi 1969 formato tascabile 19×7. Pag42

P. Fava “Come si cucina nel piacentino” ed.TIPLECO1967, pag. 43

Informazioni aggiuntive

Regione

Sezione

Tipologia di prodotto