Skip to content

Genziana del Trentino

Scheda ministeriale prodotto:

Genziana del Trentino

Prodotto Italiano ad Indicazione Geografica – I.G.

ELENCO PRODUTTORI

Zona di produzione: La zona di produzione della Genziana Trentina IG o Genziana del Trentino IG è l’intero territorio della Provincia Autonoma di Trento.

Sei un appassionato di enogastronomia?
Scopri i prodotti disponibili su TopFoodItaly!

Sei un operatore business o del canale HORECA?
Scrivici compilando questo form per avere informazioni dettagliate e una quotazione personalizzata.

L’Indicazione Geografica Genziana Trentina o Genziana del Trentino è riservata esclusivamente alla bevanda spiritosa ottenuta distillando il fermentato di radici di genziana prodotte e lavorate nella Provincia Autonoma di Trento, distillata e imbottigliata in impianti ubicati nel medesimo territorio.

Metodo di produzione: La Genziana Trentina IG o Genziana del Trentino IG è ottenuta dalla distillazione con impianto discontinuo del fermentato alcolico delle radici di genziana, anche dopo l’aggiunta di acqua nell’alambicco. La distillazione del fermentato alcolico e la ridistillazione delle flemme devono essere effettuate a meno di 86% in volume, cosicché il prodotto abbia un aroma e un gusto provenienti dalla materia prima. Entro tale limite è consentita la ridistillazione del prodotto ottenuto. Nella preparazione della Genziana Trentina IG o Genziana del Trentino IG è consentita l’aggiunta di zuccheri, nel limite massimo di 20 grammi per litro, espressi in zucchero invertito.

Caratteristiche del prodotto: La Genziana Trentina IG o Genziana del Trentino IG è ottenuta dalla distillazione del fermentato alcolico di radici di genziana (Gentiana lutea L.) con o senza aggiunta di alcole etilico di origine agricola; presenta un aroma caratteristico e gusto leggermente amarognolo e non è aromatizzata. Il titolo alcolometrico volumico minimo è di 40% in volume e può essere invecchiata in botti, tini e altri recipienti di legno in regime di sorveglianza fiscale, in impianti ubicati nel territorio della Provincia Autonoma di Trento.

Collegamento con il territorio: La produzione della genziana, come documentato in numerose testimonianze storiche, ha in Trentino una lunga tradizione. Il procedimento per ottenere questo distillato è stato inventato più di 150 anni fa, attraverso pazienti e laboriosi accorgimenti, da una famiglia di Borzago (Spiazzo Rendena), in un’azienda iscritta alla Camera di Commercio di Trento fin dal 1849.

Informazioni legislative: L’Indicazione Geografica Genziana Trentina o Genziana del Trentino è registrata nell’allegato III del Regolamento (CE) n. 110/2008 relativo alla definizione, designazione, presentazione, etichettatura e protezione delle Indicazioni Geografiche e che abroga il Regolamento (CEE) n. 1576/89 del Consiglio (pubblicato sulla GUUE L. 39 del 13.02.2008) come modificato dal Reg. 1067/2016. In generale, il Reg. 110/2008 prevede per ogni Indicazione Geografica, all’art. 17 paragrafo 1, la presentazione alla Commissione UE di una scheda tecnica contenente i requisiti prescritti allo stesso articolo. In Italia, la procedura di presentazione e approvazione di tali schede tecniche ai fini della successiva registrazione comunitaria è definita dal decreto ministeriale 13 maggio 2010. La scheda tecnica è contenuta nel decreto del Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali del 15 dicembre 2014 (pubblicato nella GU n. 299 del 27.12.2014).

Regione

Sezione

Tipologia di prodotto

Shopping cart

Translate »