Fusilli pugliesi

Prodotto Agroalimentare Tradizionale Italiano – P.A.T.  

ELENCO PRODUTTORI

Zona di produzione: provincia d Foggia.

Sei un operatore business o del canale HORECA?
Scrivici compilando questo form per avere informazioni dettagliate e una quotazione personalizzat

Descrizione sintetica del prodotto: Spaghetto di colore giallo dorato lungo 8-10 centimetri avvolto ad elica  su un ferro a sezione quadrata.

Descrizione delle metodiche di lavorazione, conservazione e stagionatura: Impasto della semola di grano duro con acqua e uova. Formazione dello spaghetto lungo circa 8-10 centimetri avvolto ad elica su un ferro a sezione quadrata, essiccazione all’aria.

Materiali, attrezzature specifiche utilizzati per la preparazione e il condizionamento: Semola di grano duro, acqua; uova; impastatrice meccanica; tavoliere di legno, essiccatoio, cestini in vimini o plastica per la commercializzazione.

Descrizione dei locali di lavorazione, conservazione e stagionatura: Cucine o locali idonei alla manipolazione dei prodotti alimentari.

Elementi che comprovino che le metodiche siano state praticate in maniera omogenea e secondo regole tradizionali per un periodo non inferiore ai 25 anni: I fusilli di semola di grano duro sono un prodotto storicamente legato alla tradizione culinaria della provincia di Foggia.

“Cucina pugliese di poveri”  Luigi Sada.  Edizione del Centro Librario di Bari, 1974.

“Puglia in bocca”  Luigi Sada.  Edizioni Vespro, 1977.

“Spaghetti e compagni” Luigi Sada.  Biblioteca De la Taberna, 1982.

“La  cucina pugliese”  Luigi Sada.  Edizione Newton-Compton, 1994.

Fonte: Dipartimento Agricoltura, Sviluppo Rurale ed Ambientale –Assessorato Agricoltura Regione Puglia

Regione

Sezione

Tipologia di prodotto

Non ci sono più offerte per questo prodotto!

Domande di carattere generale

Non ci sono ancora richieste.

Translate »