Cavatelli – Cecatelli

Prodotto Agroalimentare Tradizionale Italiano – P.A.T.  

ELENCO PRODUTTORI

Zona di produzione: intero territorio regionale.

Descrizione

Caratteristiche del prodotto: Prodotto per primi piatti, idoneo con sugo di carne o con verdure e pesce.

Metodiche di lavorazione: Le materie prime sono: farina di grano duro, acqua e sale. Disporre sullo spianatoio la farina a fontana, aggiungendo un pizzico di sale e acqua, mescolare il tutto fino ad ottenere una pasta omogenea. Stendere l’impasto con il mattarello dandogli uno spessore di un mezzo centimetro, tagliare la pasta a strisce di 2 cm di larghezza fino ad ottenere dei cilindretti piuttosto sottili e tagliati ogni 2 cm. Questi tocchetti si possono cavare con un dito (cecatelli) oppure con due dita (cavatelli). Il periodo di produzione è tutto l’anno, ma soprattutto l’inverno.

Materiali e attrezzature per la preparazione: Mattarello e spianatoio.

Elementi che comprovano la tradizionalità:
Referenze bibliografiche
• La cucina molisana in 100 ricette tradizionali di Ottavio Cavalcanti – Tascabili Newton 1999.
• Un paese racconta, La scoperta di un comune molisano: Frosolone; di Susy Carrino, Giampiero Castellotti, Concetta Colavecchio, Enzo Nuoscio – Edizioni PROLOCO.
• Almanacco del Molise del 1970 Nocera Editore, pagina 246.

Informazioni aggiuntive

Regione

Sezione

Tipologia di prodotto