Cacioricotta di bufala

Prodotto Agroalimentare Tradizionale Italiano – P.A.T.  

ELENCO PRODUTTORI

Zona di produzione: Intera provincia di Roma, Intera provincia di Latina, Intera provincia di Frosinone

  Fai una domanda
Tipologia produzione: Attiva
Periodo di produzione: Tutto l’anno con prevalenza nei mesi autunnali ed invernali.
Mercato di riferimento: Locale
Descrizione del prodotto: Formaggio prodotto esclusivamente con latte bufalino a pasta molle od a pasta dura a seconda della stagionatura (da 7 giorni a 4 mesi). Presentato anche aromatizzato nel sud pontino. Colore da bianco a giallo paglierino (negli stagionati) in forme di pezzatura di 200 – 300 g (per la zona di Latina) a 1 – 8 kg (nella zona di Roma). Sapore da dolce a leggermente salato e piccante (stagionati).
Elementi di tradizionalita’ del processo produttivo: Impiego di latte bufalino al 100%; lavorazione a latte crudo, stagionatura ed aromatizzazione.
Materiali utilizzati nella tradizione locale: Basi di legno per manipolazione o salatura delle forme, caldaia di rame, assi di legno per la stagionatura.
Locali utilizzati nella tradizione locale: Cantine per la stagionatura.
Storia tradizionale del Prodotto: La caciotta di bufala è storicamente prodotta nel Lazio, in particolar modo nelle aree di allevamento bufalino. Tradizionalmente prodotta in alternativa alle paste filate prevalentemente nel periodo autunno- inverno. In passato le famiglie di allevatori la producevano e immagazzinavano come bene di scambio, utile nelle trattative con i raccoglitori di latte.
Ottenuto anche con metodo Biologico: NO

 

Regione

Sezione

Tipologia di prodotto

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.

    Non ci sono più offerte per questo prodotto!

    Domande di carattere generale

    Non ci sono ancora richieste.