Brezel di quaresima

Prodotto agroalimentare tradizionale Italiano – P.A.T. 

ELENCO PRODUTTORI

Zona di produzione: Alto Adige

Descrizione

Descrizione sintetica prodotto: Si suddivide un impasto di forma allungata in singoli pezzi, ai quali viene data a mano la forma di un 8.

Descrizione delle metodiche di lavorazione, conservazione e stagionatura: Il giorno prima si prepara una pasta acida utilizzando all’incirca il 10% della farina di frumento. Il giorno successivo  si aggiunge il resto della farina, l’acqua, il lievito, lo strutto di maiale, il sale e la farina di malto lavorando gli ingredienti fino ad ottenere un impasto consistente che viene suddiviso in pezzi da 100 g ciascuno. Ai singoli pezzi si dà la forma di brezel. I brezel vengono brevemente lessate in acqua bollente alla quale è stato aggiunto del bicarbonato. Vengono quindi disposte sulla griglia del forno e cotte ad una temperatura di 220°C.

Materiali, attrezzature specifiche e locali utilizzati per la produzione e il  condizionamento: Conformi alle norme di igiene.

Descrizione dei locali di lavorazione, conservazione e stagionatura: Corrispondono alla normativa vigente.

Elementi che comprovino la produzione da almeno 25 anni in maniera omogenea e secondo regole tradizionali: Prodotto allo stesso modo da generazioni.

Informazioni aggiuntive

Regione

Sezione

Tipologia di prodotto