“Beso del Caballero” Entrepeñas 1,0 Kg “Il Mangiar Bene”

PROMO SPECIALE:
SPEDIZIONE GRATUITA PER ACQUISTI DA €49,90

Per qualsiasi informazione sui prodotti chiamare o mandare un messaggio Whatsapp al +39 328 681 2597

Confezione: 1 Kg

SPEDIZIONE A TEMPERATURA CONTROLLATA +4°C

CASTILLA Y LEON

Il “Beso del Caballero” (bacio del cavaliere) è un prodotto di salumeria elaborato da lingua bovina. La preparazione di questa prelibatezza è molto complessa: inizialmente la lingua viene cotta a una temperatura medio-alta, dopodiché si lascia marinare per almeno 48 ore. Successivamente inizia la fase della stagionatura naturale che durerà circa 30 giorni. Il clima freddo e secco della Cordigliera Cantabrica (nord della Spagna, a 1.200 metri sul livello del mare) favorisce l’essicazione della carne che sviluppa delicati aromi caratteristici. Al termine della stagionatura, la lingua di manzo viene leggermente affumicata con legno di rovere.
La Cecina “Reserva” è caratterizzata da una intensa infiltrazione (marezzatura/marmorizzazione) dei grassi, minore umidità, colore intenso e grande compattezza.
La nostra Cecina viene prodotta a oltre quota 1200, sulla Cordigliera Cantabrica, in un piccolo borgo di 50 abitanti immerso in una meravigliosa e incontaminata “Riserva della Biosfera” UNESCO, dove nascono altre splendide specialità alimentari da carni bovine, come il Beso del Caballero

Sei un operatore business o del canale HORECA?
Registrati compilando questo form per visualizzare i prezzi per l’ingrosso.

42,70

“Beso del Caballero” Entrepeñas

Una genetica eccezionale: quella “iberica”, un allevamento lungo allo stato brado o semi-brado (fino e oltre i 21 mesi), un’alimentazione naturale ed equilibrata e una stagionatura lunghissima (può superare i 48 mesi): questi gli ingredienti della salumeria iberica, che comprende quelli che unanimemente sono considerati i migliori prosciutti al mondo, ossia i leggendari Patanegra.
La tradizione dell’allevamento suino in terra di Spagna è un’arte antichissima e trova la sua ragione d’essere nell’ingrasso: la montanera.
Ed è proprio in base all’alimentazione del maiale che si può distinguere in prosciutti de Bellota: ovvero ghianda, o de Cebo de Campo: ghianda unitamente a selezionati mangimi di fattoria.
I maiali le cui zampe posteriori diventeranno Jamón Ibérico de Bellota sono allevati allo stato brado, nei boschi e si nutrono essenzialmente di ghiande di quercia, sughero e leccio. L’alto tasso di acido oleico presente in queste bacche lo ritroveremo “infiltrato” nel grasso del prosciutto, conferendo alle carni una sorprendente ricchezza di Omega-3 e caratteristiche salutari assai simili a quelle dell’olio evo.
L’infiltrazione del grasso nella parte magra, la cosiddetta marmorizzazione, rappresenta la caratteristica principale di una fetta di prosciutto Ibérico, ed è ciò che ne garantisce la scioglievolezza fra lingua e palato.

IL SISTEMA DELLE DENOMINAZIONI
La qualità dei prosciutti “Iberici” è protetta da un disciplinare che stabilisce le rigide linee guida legate alla razza, all’alimentazione e all’allevamento allo stato brado del maiale Ibérico, nonchè luoghi, condizioni, temperatura e durata della stagionatura delle sue pregiate carni. Ogni Denominazione di Origine Protetta garantisce la qualità dei suoi prosciutti e protegge il consumatore finale. Ne esistono quattro, noi ne abbiamo selezionate due con caratteristiche particolarmente distinte, in grado di rappresentare a pieno le sfumature di questa eccellenza gastronomica.

VAI ALLA PAGINA DE

Peso1,2 kg
Regione

Produttore

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.

Non ci sono più offerte per questo prodotto!

Domande di carattere generale

Non ci sono ancora richieste.

Carrello
X