Benaco Bresciano IGT

Vino Denominazione Origine Controllata– I.G.T. Logo Vini Indicazione Geografica Tipica (IGT) - TOP FOOD ITALY - Visibilità a prodotti e Produttori

ELENCO PRODUTTORI

Zona di produzione (Articolo 3): La zona di produzione delle uve per l’ottenimento dei mosti e dei vini atti ad essere designati con la indicazione geografica tipica “Benaco Bresciano” comprende l’intero territorio amministrativo dei comuni di Sirmione, Desenzano del Garda, Lonato, Pozzolengo, Calvagese della Riviera, Bedizzole, Prevalle, Muscoline, Padenghe del Garda, Soiano del Lago, Moniga del Garda, Polpenazze del Garda, Malerba del Garda, Puegnago del Garda, San Felice del Benaco, Salò, Roè Vociano, Gardone Riviera, Gavardo, Toscolano Maderno, Gargnano, Tignale, Tremosine, Limone sul Garda, in provincia di Brescia.

Sei un operatore business o del canale HORECA?
Scrivici compilando questo form per avere informazioni dettagliate e una quotazione personalizzat

Denominazione e vini (Articolo 1): La indicazione geografica tipica “Benaco Bresciano”, accompagnata o meno dalle specificazioni previste dal presente disciplinare di produzione, è riservata ai mosti e ai vini che rispondono alle condizioni ed ai requisiti in appresso indicati.

Base ampelografica (Articolo 2) La indicazione geografica tipica “Benaco Bresciano” è riservata ai seguenti vini:
bianchi, anche nella tipologia frizzante e passito;
rossi, anche nella tipologia novello.
I vini bianchi ad indicazione geografica tipica “Benaco Bresciano” devono essere ottenuti da uve provenienti da vigneti composti nell’ambito aziendale, da uno o più dei seguenti vitigni: Chardonnay, Pinot Bianco, Riesling Renano, Riesling Italico, Trebbiano di Soave, Trebbiano toscano, Pinot grigio, <<Incrocio Manzoni>>.
I vini rossi ad indicazione geografica tipica Benaco Bresciano devono essere ottenuti da uve provenienti da vigneti composti nell’ambito aziendale, da uno o più dei seguenti vitigni: Groppello, Marzemino, Barbera, Sangiovese, Cabernet franc, Cabernet sauvignon, Merlot, Nebbiolo, Pinot nero, <<Rebo N.>>.
Possono concorrere, da sole o congiuntamente, alla produzione dei vini e dei mosti sopra indicati, le uve dei vitigni a bacca di colore corrispondente, idonei alla coltivazione nella Regione Lombardia, fino ad un massimo del 15%.
La indicazione geografica tipica Benaco Bresciano con la specificazione di uno dei seguenti vitigni Riesling, Chardonnay, Pinot Bianco, Pinot grigio, Trebbiano, <<Incrocio Manzoni>> è riservata ai vini bianchi ottenuti da uve provenienti da vigneti composti, nell’ambito aziendale, per almeno l’85% dai corrispondenti vitigni.
Possono concorrere, da sole o congiuntamente alla produzione dei mosti o dei mosti sopra indicati, le uve dei vitigni a bacca di colore analogo, idonei alla coltivazione nella Regione Lombardia, fino ad un massimo del 15% .
La indicazione geografica tipica Benaco Bresciano con la specificazione di uno dei seguenti vitigni Marzemino, Barbera, Merlot, Cabernet, Pinot nero, <<Sangiovese>>, <<Rebo>> è riservata ai vini rossi ottenuti da uve provenienti da vigneti composti, nell’ambito aziendale, per almeno l’85% dai corrispondenti vitigni.
Possono concorrere, da sole o congiuntamente alla produzione dei mosti o dei mosti sopra indicati, le uve dei vitigni a bacca di colore analogo, idonei alla coltivazione nella Regione Lombardia, fino ad un massimo del 15%.

Caratteristiche al consumo (Articolo 6): I vini ad indicazione geografica tipica Benaco Bresciano, all’atto dell’immissione al consumo devono rispondere alle seguenti caratteristiche:

“Benaco bresciano” Bianco
Colore: giallo paglierino con riflessi verdolini;
Odore: fresco, delicato con eventuali toni delicati;
Sapore: armonico, vellutato, caratteristico;
Titolo alcolometrico volumico totale minimo: 10,00% vol;
Acidità totale minima: 4,50 g/l;
Estratto non riduttore minimo: 15,00 g/l.

“Benaco bresciano” Novello
Colore: rosso rubino brillante con eventuali sfumature violacee
Odore: fruttato, gradevole, caratteristico
Sapore: piacevole, armonico, fresco
Titolo alcolometrico volumico totale minimo: 11,00% vol;
Acidità totale minima: 5,00 g/l;
Estratto non riduttore minimo: 17,00 g/l.

“Benaco bresciano” Pinot grigio
Colore: giallo paglierino, talvolta ramato;
Odore: gradevole, caratteristico, armonico;
Sapore: fresco, pieno, gradevole;
Titolo alcolometrico volumico totale minimo: 11,00% vol;
Acidità totale minima: 4,50 g/l;
Estratto non riduttore minimo: 15,00 g/l.

“Benaco bresciano” Marzemino
Colore: rosso rubino con sfumature granata;
Odore: gradevole, con sentori di frutta matura;
Sapore: asciutto, pieno, caratteristico;
Titolo alcolometrico volumico totale minimo: 11,00% vol;
Acidità totale minima: 5,00 g/l;
Estratto non riduttore minimo: 18,00 g/l.

“Benaco bresciano” Barbera
Colore: rosso rubino; Odore: caratteristico e gradevole;
Sapore: pieno, vinoso, giustamente tannico;
Titolo alcolometrico volumico totale minimo: 10,50% vol;
Acidità totale minima: 4,50 g/l;
Estratto non riduttore minimo: 18,00 g/l.

“Benaco bresciano” Chardonnay
Colore: rosso rubino più o meno intenso;
Odore: vinoso, gradevole;
Sapore: armonico, pieno, caratteristico;
Titolo alcolometrico volumico totale minimo: 10,50% vol;
Acidità totale minima: 4,50 g/l;
Estratto non riduttore minimo: 15,00 g/l.

“Benaco bresciano” Rosso
Colore: rosso rubino;
Odore: vinoso, ampio, caratteristico;
Sapore: piacevole, vinoso, armonico;
Titolo alcolometrico volumico totale minimo: 10,50% vol;
Acidità totale minima: 4,50 g/l;
Estratto non riduttore minimo: 18,00 g/l.

“Benaco bresciano” Pinot bianco
Colore: giallo paglierino;
Odore: caratteristico, fruttato;
Sapore: fresco, sapido, piacevole;
Titolo alcolometrico volumico totale minimo: 11,00% vol;
Acidità totale minima: 4,50 g/l;
Estratto non riduttore minimo: 15,00 g/l.

“Benaco bresciano” Pinot nero
Colore: rosso rubino;
Odore: delicato, gradevole, caratteristico;
Sapore: piacevole, vinoso, armonico;
Titolo alcolometrico volumico totale minimo: 11,00% vol;
Acidità totale minima: 4,50 g/l;
Estratto non riduttore minimo: 18,00 g/l.

“Benaco bresciano” Riesling
Colore: giallo paglierino;
Odore: gradevole, caratteristico;
Sapore: armonico, fresco, fruttato;
Titolo alcolometrico volumico totale minimo: 11,00% vol;
Acidità totale minima: 4,50 g/l;
Estratto non riduttore minimo: 15,00 g/l.

“Benaco bresciano” Trebbiano
Colore: giallo paglierino anche intenso;
Odore: fine, delicato;
Sapore: armonico, caratteristico;
Titolo alcolometrico volumico totale minimo: 10,50% vol;
Acidità totale minima: 5,00 g/l;
Estratto non riduttore minimo: 16,00 g/l.

“Benaco bresciano” Cabernet
Colore: rosso rubino più o meno intenso;
Odore: vinoso, gradevole;
Sapore: armonico, pieno, caratteristico;
Titolo alcolometrico volumico totale minimo: 11,00% vol;
Acidità totale minima: 4,50 g/l;
Estratto non riduttore minimo: 18,00 g/l.

“Benaco bresciano” Merlot
Colore: rosso rubino intenso;
Odore: vinoso, intenso, caratteristico;
Sapore: morbido, armonico, corposo, persistente;
Titolo alcolometrico volumico totale minimo: 11,00% vol;
Acidità totale minima: 4,50 g/l;
Estratto non riduttore minimo:18,00 g/l.

“Benaco bresciano” Incrocio Manzoni
Colore: giallo paglierino talvolta con riflessi verdognoli;
Odore: delicatamente profumato e leggermente aromatico;
Sapore: pieno, gradevole caratteristico;
Titolo alcolometrico volumico totale minimo: 11,00% vol;
Acidità totale minima: 4,50 g/l;
Estratto non riduttore minimo: 18,00 g/l.

“Benaco bresciano” Sangiovese
Colore: rosso rubino più o meno intenso;
Odore: vinoso, delicato;
Sapore: armonico, leggermente tannico;
Titolo alcolometrico volumico totale minimo: 11,00% vol;
Acidità totale minima: 4,50 g/l;
Estratto non riduttore minimo: 18,00 g/l.

“Benaco bresciano” Rebo
Colore: rosso rubino;
Odore: gradevole e accentuato;
Sapore: armonico, gradevole, caratteristico;
Titolo alcolometrico volumico totale minimo: 11,00% vol;
Acidità totale minima: 4,50 g/l;
Estratto non riduttore minimo: 18,00 g/l.

“Benaco bresciano” Passito
Colore: giallo paglierino con riflessi dorati;
Odore: intenso, complesso, fruttato
Sapore: dolce, morbido, armonico, vellutato;
Titolo alcolometrico volumico totale minimo: 15,00% vol;
Acidità totale minima: 4,50 g/l;
Estratto non riduttore minimo: 18,00 g/l.

I vini a indicazione geografica tipica “Benaco bresciano”, anche con la specificazione del nome del vitigno, prodotti nelle tipologie novello e frizzante, all’atto dell’immissione al consumo, devono avere il seguente titolo alcolometrico volumico totale minimo:
“Benaco bresciano” novello 11,00% vol;
“Benaco bresciano” frizzante 10,00% vol.

I vini a indicazione geografica tipica “Benaco Bresciano” con la specificazione del nome del vitigno, all’atto dell’immissione al consumo, oltre alle caratteristiche sopra specificate per i vini del corrispondente colore, devono presentare le caratteristiche organolettiche proprie del vitigno.

Regione

Sezione

Tipologia di prodotto

Non ci sono più offerte per questo prodotto!

Domande di carattere generale

Non ci sono ancora richieste.

Translate »