Basotti

Prodotto agroalimentare tradizionale Italiano – P.A.T. 

ELENCO PRODUTTORI

Zona di produzione: Provincia di Forlì-Cesena e territori limitrofi

Descrizione sintetica del prodotto: Si tratta di pasta fatta in casa (tagliolini), cotti in brodo e ripassati in forno con l’aggiunta di formaggio, pane grattugiato e brodo fino a completa essiccazione di quest’ultimo.

Descrizione delle metodiche di lavorazione, conservazione e stagionatura: Si dispongono a strati i tagliolini precedentemente ammollati nel brodo in una larga teglia di rame riempita di brodo. Si cuociono a forno moderato rifornendo di brodo man mano che evapora. I basotti sono pronti quando si forma una crosta dorata ed il brodo è completamente consumato. Una variante prevedeva l’aggiunta, a fine cottura, di 3-4 uova sbattute per indorare i basotti; oppure l’aggiunta di parmigiano grattugiato e noce moscata nei vari strati riservando all’ultimo una spruzzata di pangrattato.

Materiali e attrezzature specifiche utilizzate per la preparazione, il confezionamento o l’imballaggio dei prodotti: Si utilizzano normali attrezzature da cucina.

Descrizione dei locali di lavorazione, conservazione e stagionatura: Normali locali cucina, ai sensi delle normative igienico-sanitarie in vigore.

Storia accertata: Piatto tipico dei giorni dopo le feste, infatti si utilizzavano i tagliolini  in brodo avanzati. Per Tonelli V. è un’antica minestra sampierana preparata soprattutto in inverno e nel periodo di carnevale.

Referenze bibliografiche: AA.VV. “Mangiari di Romagna. Gastronomia, folclore, dialetto letteratura” Guidicini e Rosa Editori, Bologna 1979, pag. 264.

Regione

Sezione

Tipologia di prodotto

Non ci sono più offerte per questo prodotto!

Domande di carattere generale

Non ci sono ancora richieste.

Translate »