Baccalà alla frantoiana

Prodotto Agroalimentare Tradizionale Italiano – P.A.T.  

ELENCO PRODUTTORI

Zona di produzione: tutto il territorio regionale in particolare quello di Venafro e Pozzilli (IS).

Descrizione

Caratteristiche del prodotto: Pezzi di merluzzo (baccalà) conservato sotto sale.

Metodiche di lavorazione: Le materie prime sono: baccalà, olio extravergine di oliva appena ottenuto, aglio e peperoncino. Il baccalà essiccato sotto sale viene messo in acqua per circa tre giorni al fine di allontanare il sale in eccesso. Esso viene poi tagliato a pezzi non troppo piccoli e scottato in acqua bollente per circa 5 minuti; successivamente lo si fa soffriggere con olio extravergine, aglio e peperoncino e si cuoce il tutto per poco tempo.

Materiali e attrezzature per la preparazione: Grossa padella per frittura, pentole, coltelli e forchette.

Elementi che comprovano la tradizionalità: Conclamata tradizione orale. Tipico piatto cucinato dai frantoiani nel periodo di molitura delle olive.

Informazioni aggiuntive

Regione

Sezione

Tipologia di prodotto