Arista di maiale pesante della Bottega del Macellaio

+ Free Shipping
Categoria:
  Fai una domanda

Descrizione: Cosimo il Vecchio, signore di Firenze, appellato in seguito “Padre della Patria” (nonno di Lorenzo il Magnifico ), per dare alla sua città fama e importanza, nel 1439 convinse il Papa Eugenio IV a spostare il concilio ecumenico della Chiesa romana e greca da Ferrara (deve c’era la peste) a Firenze, ospite del Banco de’ Medici.

La leggenda narra che in quest’occasione nacquero due termini ancora oggi molti significativi della cucina toscana, e precisamente arista e vinsanto. Mentre in un banchetto il cardinale greco Bessarione gustava un arrosto di maiale pare abbia esclamato “aristos” che in greco significa il migliore. I fiorentini presenti credettero che quel nome indicasse uno specifico pezzo di carne e, trovandolo simpatico, lo ripeterono così tanto che la lombata di maiale fu poi appellata col termine di “arista”.

Così è nata l’arista.

Il nostro taglio proviene da maiale allevato in Valle di Comino in modo tradizionale.

VAI ALLA PAGINA DEL PRODUTTORE

 

Regione

Categoria

Produttore

Non ci sono più offerte per questo prodotto!

Domande di carattere generale

Non ci sono ancora richieste.

Carrello
Translate »
X