Arbada

Prodotto agroalimentare tradizionale Italiano – P.A.T. 

ELENCO PRODUTTORI

Zona di produzione: La zona di produzione è da considerarsi la Provincia Reggiana.

Materia Prima (caratteristiche del prodotto): Farina gialla, cotenna di maiale, patate, cavoli neri.

Tecniche di produzione (metodiche di lavorazione, conservazione e stagionatura): E’ un piatto alquanto semplice: dopo aver preparato un trito di cipolla, sedano, carota e lardo ed averli ben soffritti con la cotenna di maiale vi si cuociono le verdure e a metà cottura si aggiungere acqua e portatela ad ebollizione la farina gialla a pioggia.

Materiali e attrezzature specifiche utilizzate per la preparazione, il condizionamento o l’imballaggio dei prodotti: Attrezzi da cucina.

Descrizione dei locali di lavorazione, conservazione e stagionatura: Cucina.

Ricette: 

Ingredienti: 1k di cavoli neri, 1Kg di patate, 500 gr. di “fagiolani”, 1 Kg. di farina gialla, 1 cotenna di maiale.

Dopo aver preparato un trito di cipolla, sedano, carota e lardo ed averli ben soffritti con la cotenna di maiale, cuocervi le verdure. Quando saranno a metà cottura aggiungere acqua e portatela ad ebollizione gettandovi la farina gialla a pioggia come siete solite fare per la polenta. Terminate la cottura avendo l’accortezza di lasciare l’impasto piuttosto molle e aggiustando di sale.

Iori Galluzzi M.A.–Iori N., Breve manuale del mangiar reggiano, Reggio Emilia, N. Iori, 1985, pag. 43

Referenze bibliografiche:

Iori Galluzzi M.A.–Iori N., Breve manuale del mangiar reggiano, Reggio Emilia, N. Iori, 1985.

Regione

Sezione

Tipologia di prodotto

Non ci sono più offerte per questo prodotto!

Domande di carattere generale

Non ci sono ancora richieste.

Translate »