Arancino

Prodotto Agroalimentare Tradizionale Italiano – P.A.T. 

ELENCO PRODUTTORI

Zona di produzione: Puglia.

 

Descrizione sintetica del prodotto: Aroma intenso, colore arancio, prodotto molto denso.

Descrizione delle metodiche di lavorazione, conservazione e stagionatura: Si puliscono 6 arance appena raccolte, si asporta la parte esterna della buccia (200 g di buccia) e si mette in infusione con 1 l di alcool per 4-5 giorni. Si filtra e si aggiunge sciroppo di acqua sorgiva e zucchero (1 l di acqua e 800 g di zucchero; dopo 20 giorni è filtrato ed imbottigliato.

Materiali, attrezzature specifiche utilizzati per la preparazione e il condizionamento: Pentole in acciaio inox, filtri, cucchiaio in legno di faggio, fusti di acciaio inox, bottiglie di vetro, tappi di sughero.

Descrizione dei locali di lavorazione, conservazione e stagionatura: Cucine o locali idonei alla manipolazione dei prodotti alimentari.

Elementi che comprovino che le metodiche siano state praticate in maniera omogenea e secondo regole tradizionali per un periodo non inferiore ai 25 anni:

La tradizionalità del prodotto è assicurata:

  • dalla provenienza locale della materia prima;
  • dalla produzione che non avviene su vasta scala ma secondo tradizioni familiari;

dalle caratteristiche qualitative e dalla particolarità del gusto.

Fonte: Dipartimento Agricoltura, Sviluppo Rurale ed Ambientale –Assessorato Agricoltura Regione Puglia

Regione

Sezione

Tipologia di prodotto

Non ci sono più offerte per questo prodotto!

Domande di carattere generale

Non ci sono ancora richieste.

Translate »