Animaletti di provola

Prodotto Agroalimentare Tradizionale Italiano – P.A.T.  

ELENCO PRODUTTORI

Zona di produzione: Provincia di Catanzaro

Storia, tradizione ed usi

Questo particolare prodotto è tipico del comune di Marcellinara. Alla pasta viene data la forma di cavallo. Una variante è data dalla lavorazione a forma di cavallo con cavaliere armato di sciabola, pistola e zaino oppure con armature medioevali. Tutta la lavorazione viene effettuata esclusivamente a mano. Attualmente gli animaletti vengono confezionati su ordinazione per esposizioni gastronomiche oppure per farne omaggio.

Ingredienti utilizzati:

Latte fresco di Vaccino, caglio, sale.

Tecniche di lavorazione:

Il latte utilizzato è di provenienza vaccina, munto per metà la sera precedente e per metà munto la mattina della lavorazione. Al latte pastorizzato viene aggiunto del caglio liquido. Dopo la rottura della cagliata ed un breve riposo si procede alla estrazione del siero. Si lascia maturare la pasta tagliata a pezzi per tre quattro giorni a temperatura ambiente. La filatura avviene con acqua a 80°, durante la quale si da al prodotto la tipica forma che li caratterizza. La salatura si effettua in salamoia per circa 12 ore quindi si pongono ad asciugare. Maturano in pochi giorni in ambiente fresco ed areato.

Regione

Sezione

Tipologia di prodotto

Non ci sono più offerte per questo prodotto!

Domande di carattere generale

Non ci sono ancora richieste.

Translate »