Alcamo DOC

Vino Denominazione Origine Controllata– D.O.C. Logo Vini a Denominazione di Origine Controllata (DOC)

ELENCO PRODUTTORI

Zona di produzione (Articolo 3): La zona di produzione delle uve atte alla preparazione dei vini a denominazione di origine controllata “Alcamo” ricade nelle province di Trapani e Palermo e comprende i terreni vocati alla qualita’ di tutto il territorio del comune di Alcamo ed in parte il territoriodei comuni di Calatafimi, Castellammare del Golfo, Gibellina, Balestrate, Camporeale, Monreale, Partinico, San Cipirello e San Giuseppe Jato.

Denominazione e vini (Articolo 1): La denominazione di origine controllata <<Alcamo>> e’ riservata ai vini che rispondono alle condizioni e ai requisiti prescritti dal presente disciplinare di produzione per le seguenti tipologie: bianco, anche spumante, bianco classico, vendemmia tardiva, Catarratto, Ansonica o Inzolia, Grillo, Grecanico, Chardonnay, Muller Thurgau, Sauvignon, rosato, anche spumante, rosso, anche riserva e novello, Calabrese o Nero d’Avola, Cabernet sauvignon, Merlot e Syrah.

La specificazione classico e’ riservata al vino bianco che segue le specifiche norme di produzione e non puo’ essere abbinata ad alcuna altra menzione.

Base ampelografica ( Articolo 2)

I vini della denominazione di origine <<Alcamo>> seguiti da una delle specificazioni di cui all’articolo 1 devono essere ottenuti dalle uve prodotte dai vigneti aventi, nell’ambito aziendale, la seguente composizione ampelogafica: Bianco, bianco spumante e vendemmia tardiva: Catarratti, non meno del 60%; Ansonica o Inzolia, Grillo, Grecanico, Chardonnay, Muller Thurgau e Sauvignon, da soli o congiuntamente, fino ad un massimo del 40%. Possono concorrere alla produzione di detti vini, fino ad un massimo del 20%, le uve di uno o piu’ vitigni idonei alla coltivazione nella regione Sicilia, iscritti nel registro nazionale delle varietà di vite per uve da vino approvato, con D.M. 7 maggio 2004 e successivi aggiornamenti, riportati nell’allegato 1 del presente disciplinare. Classico: Catarratto bianco comune e/o catarratto bianco lucido non meno dell’80%.
Possono concorrere alla produzione di detto vino, fino a un massimo del 20%, le uve di uno o piu’ vitigni idonei alla coltivazione nella regione Sicilia, come sopra specificato. Rosato e rosato spumante:
Tali vini devono essere ottenuti dalla vinificazione in bianco dei eguenti vitigni: Nerello mascalese, Calabrese o Nero d’Avola, Sangiovese, Frappato, Perricone, Cabernet sauvignon, Merlot e Syrah, da soli o congiuntamente. Rosso, rosso novello e rosso riserva: Calabrese o Nero d’Avola, non meno del 60%; Frappato, Sangiovese, Perricone, Cabernet Sauvignon, Merlot o Syrah, da soli o congiuntamente, fino ad un massimo del 40%.
Possono concorrere alla produzione di detti vini, fino ad un massimo del 10%, le uve di uno o piu’ vitigni idonei alla coltivazione nella regione Sicilia, come sopra specificato. Catarratto, Ansonica o Inzolia, Grillo, Grecanico, Chardonnay, Muller Thurgau, Sauvignon, Calabrese o Nero d’Avola, Cabernet Sauvignon, Merlot e Syrah: le uve dei rispettivi vitigni per non meno dell’85%.
Possono concorrere alla produzione di detti vini, fino ad un massimo del 15%, le uve di uno o piu’ vitigni idonei alla coltivazione nella regione Sicilia, come sopra specificato.

Caratteristiche al consumo (Articolo 6): I vini di cui all’art. 1 devono rispondere, all’atto dell’immissione al consumo alle seguenti caratteristiche:

“Alcamo” Bianco: colore: paglierino piu’ o meno carico, talvolta con riflessi verdolini; -odore: vinoso, intenso, fruttato, armonico; -sapore: asciutto, fresco, equilibrato; -titolo alcolometrico volumico totale minimo: 11,00% vol; -acidita’ totale minima: 4,5 grammi/litro; -estratto non riduttore minimo: 15,0 grammi/litro.

“Alcamo” Classico: colore: paglierino piu’ o meno carico; – odore: fragrante, fruttato, con sentori vegetali; – sapore: gradevole, con retrogusto amarognolo, strutturato; – titolo alcolometrico volumico totale minimo: 11,50% vol; – acidita’ totale minima: 4,5 grammi/litro; – estratto non riduttore minimo: 15,0 grammi/litro.

“Alcamo” Bianco spumante: – spuma: fine, persistente; – colore: paglierino piu’ o meno carico, talvolta con riflessi verdolini; – odore: intenso, fruttato, armonico; – sapore: da semisecco a molto secco, fresco, equilibrato; – titolo alcolometrico volumico totale minimo: 11,00% vol; – acidita’ totale minima: 5,0 grammi/litro; – estratto non riduttore minimo: 16,0 grammi/litro.

“Alcamo” Vendemmia tardiva: – colore: dal giallo paglierino al giallo dorato; – odore: caratteristico, delicato, persistente; – sapore: dal dolce al secco, tipico, armonico; – titolo alcolometrico volumico totale minimo: 14,00% vol di cui almeno l’11,00% vol svolto; – acidita’ totale minima: 4,0 grammi/litro; – estratto non riduttore minimo: 20,0 grammi/litro.

“Alcamo” Catarratto: – colore: paglierino piu’ o meno carico, con riflessi verdolini; – odore: fragrante, fruttato, con lievi sentori vegetali; – sapore: gradevole, con retrogusto leggermente amarognolo, strutturato; titolo alcolometrico volumico totale minimo: 11,50% vol; – acidita’ totale minima: 4,5 grammi/litro; – estratto non riduttore totale minimo: 16,0 grammi/litro.

“Alcamo” Ansonica o Inzolia: – colore: paglierino piu’ o meno carico; – odore: intenso, fruttato; – sapore: morbido, equilibrato; – titolo alcolometrico volumico totale minimo: 11,00% vol; – acidita’ totale minima: 4,5 grammi/litro; – estratto non riduttore totale minimo: 15,0 grammi/litro.

“Alcamo” Grillo: – colore: paglierino piu’ o meno carico; – odore: tipico, con sentori fruttati, con note vegetali; – sapore: asciutto, fresco, equilibrato; -titolo alcolometrico volumico totale minimo: 11,50% vol; – acidita’ totale minima: 4,5 grammi/litro; – estratto non riduttore totale minimo: 15,0 grammi/litro.

“Alcamo” Grecanico: – colore: paglierino piu’ o meno carico; – odore: delicato, fruttato, gradevole; – sapore: secco, tipico, fresco; – titolo alcolometrico volumico totale minimo: 11,50% vol; – acidita’ totale minima: 4,5 grammi/litro; – estratto non riduttore minimo: 15,0 grammi litro.

“Alcamo” Chardonnay: – colore: paglierino piu’ o meno intenso; – odore: intenso, fruttato, tipico; – sapore: asciutto, pieno, armonico; – titolo alcolometrico volumico totale minimo: 11,50% vol; – acidita’ totale minima: 4,5 grammi/litro; – estratto non riduttore minimo: 15,0 grammi/litro.

“Alcamo” Muller Thurgau: – colore: paglierino piu’ o meno carico; – odore: intenso, caratteristico, con sentori erbacei; – sapore: sapido, equilibrato, tipico; – titolo alcolometrico volumico totale minimo: 11,00% vol; – acidita’ totale minima: 4,5 grammi/litro; – estratto non riduttore minimo: 15,0 grammi/litro.

“Alcamo” Sauvignon: – colore: paglierino piu’ o meno intenso; – odore: delicato, caratteristico; – sapore: tipico, secco, aromatico; – titolo alcolometrico volumico totale minimo: 11,50% vol; acidita’ totale minima: 4,5 grammi/litro; – estratto non riduttore minimo: 15,0 grammi/litro.

“Alcamo” Rosato: – colore: rosa piu’ o meno intenso; – odore: fine, fruttato; – sapore: fresco, armonico; – titolo alcolometrico volumico totale minimo: 11,00% vol; – acidita’ totale minima: 4,5 grammi/litro; – estratto non riduttore minimo: 16,0 grammi/litro.

“Alcamo” Rosato spumante: – spuma: fine, persistente; – colore: rosa piu’ o meno carico; – odore: fine, fruttato; – sapore: dal semisecco al molto secco, fresco, armonico; – titolo alcolometrico volumico totale minimo: 11,00% vol; – acidita’ totale minima: 4,5 grammi/litro; – estratto non riduttore minimo: 16,0 grammi/litro.

“Alcamo” Rosso: – colore: rubino piu’ o meno intenso; – odore: speziato, fruttato, caratteristico; – sapore: asciutto, armonico, pieno; – titolo alcolometrico volumico totale minimo: 11,50% vol; – acidita’ totale minima: 4,5 grammi/litro; – estratto non riduttore minimo: 19,0 grammi/litro.

“Alcamo” Novello: – colore: rubino piu’ o meno carico, con riflessi violacei; – odore: fruttato, tipico, intenso; – sapore: armonico, equilibrato; – titolo alcolometrico volumico totale minimo: 11,00% vol; – acidita’ totale minima: 4,5 grammi/litro; – estratto non riduttore minimo: 17,0 grammi/litro.

“Alcamo” Riserva: – colore: rubino tendente al granato; – odore: caratteristico, vinoso, intenso; – sapore: armonico, pieno, equilibrato; – titolo alcolometrico volumico totale minimo: 12,00% vol; – acidita’ totale minima: 4,5 grammi/litro; – estratto non riduttore minimo: 22,0 grammi/litro.

“Alcamo” Calabrese o Nero d’Avola: – colore: rubino piu’ o meno acceso; – odore: intenso, fruttato, speziato; – sapore: pieno, armonico; titolo alcolometrico volumico totale minimo: 11,50% vol; – acidita’ totale minima: 4,5 grammi/litro; – estratto non riduttore minimo: 19,0 grammi/litro.

“Alcamo” Cabernet sauvignon: – colore: rubino intenso; – odore: caratteristico, gradevole, intenso; – sapore: asciutto, rotondo, armonico; – titolo alcolometrico volumico totale minimo: 11,50% vol; – acidita’ totale minima: 4,5 grammi/litro; – estratto non riduttore minimo: 19,0 grammi/litro.

“Alcamo” Merlot: – colore: rubino piu’ o meno carico; – odore: fruttato, caratteristico; – sapore: secco, armonico, tipico; – titolo alcolometrico volumico totale minimo: 11,50% vol; – acidita’ totale minima: 4,5 grammi/litro; – estratto non riduttore minimo: 19,0 grammi/litro.

“Alcamo” Syrah: – colore: rubino piu’ o meno acceso; – odore: caratteristico, con note speziate; – sapore: intenso, pieno, armonico; – titolo alcolometrico volumico totale minimo: 11,50% vol; – acidita’ totale minima: 4,5 grammi/litro; – estratto non riduttore minimo: 19,0 grammi/litro.

E’ facolta’ del Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali modificare i limiti dell’acidita’ totale e dell’estratto non riduttore con proprio decreto.

In relazione all’eventuale ammessa conservazione in recipienti di legno, il sapore dei vini puo’ rivelare lieve sentore di legno.

Regione

Sezione

Tipologia di prodotto

Non ci sono più offerte per questo prodotto!

Domande di carattere generale

Non ci sono ancora richieste.

Translate »