Aglio rosso di Nubia - Aglio di Paceco - Aglio di Trapani

Prodotto Agroalimentare Tradizionale Italiano – P.A.T.  

ELENCO PRODUTTORI

Zona di produzione: Comune di Paceco, Trapani, Erice e Valderice

Descrizione sintetica del prodotto:

Ecotipo locale di aglio rosso con elevato contenuto di allicina. E’ un
elemento principale del pesto alla trapanese ed è utilizzato per la preparazione del brodetto per il cous-cous
di pesce.

Descrizione delle metodiche di lavorazione e stagionatura:

L’aglio viene coltivato in aree pianeggianti ed in ambiente collinare non irriguo. La semina e la raccolta sono effettuate manualmente e talvolta con l’uso di macchine agevolatrici. Il prodotto per il 20% viene raccolto e commercializzato come aglio verde (in mazzi
da 5 o 10 teste) e per l’80% come aglio secco confezionato in trecce (da 50 o 100 teste cadauna) o reti (da 3 a
5 teste). Le trecce sono realizzate manualmente, mentre le reti sono confezionate da una apposita macchina.
Periodo di produzione: Da maggio a luglio.

Elementi che comprovino che le metodologie siano state praticate in maniera omogenea e secondo
regole tradizionali per un periodo non inferiore ai 25 anni:

Coltura praticata da decenni nel territorio. Dalla contrada Nubia (Comune di Paceco), sua culla di origine, nella parte costiera del territorio si è estesa poi nell’entroterra, in terreni più pesanti; ciò è stato possibile soltanto per le particolari condizioni degli
ultimi decenni, caratterizzate da ridotte precipitazioni.

Regione

Sezione

Tipologia di prodotto

Non ci sono più offerte per questo prodotto!

Domande di carattere generale

Non ci sono ancora richieste.

Translate »