Scheda ministeriale prodotto:

Percoco di Tursi con il vino

Prodotto Agroalimentare Tradizionale Italiano (P.A.T.)

Zona di produzione: Tursi (MT)

Sei un appassionato di enogastronomia?
Scopri i prodotti disponibili su TopFoodItaly!

Sei un operatore business o del canale HORECA?
Scrivici compilando questo form per avere informazioni dettagliate e una quotazione personalizzata.

Materie prime: Perococo di Tursi , vino rosso.

Materiali e attrezzature specifiche utilizzati per la preparazione: Caraffe e bicchieri.

Procedimento: Lavare, pelare e tagliare a fette grosse le percoche di Tursi(particolarmente la varietà “settembrino”), riempire il bicchiere con le fette di percoco ed aggiungere il vino fino a colmare i 2/3 della frutta. Attendere circa 15 minuti e consumare prima il percoco ed alla fine il vino aromatizzato. Alcuni varianti prevedevano l’aggiunta di una foglia di alloro o un ramettino di timo. Di solito si consumava a fine pasto per chiudere il momento di convivialità.

Locali di conservazione: Si conserva per alcuni in ambiente freschi o in frigo.

Caratteristiche del prodotto finito: Piacevolmente aromatico con retrogusto astringente. Sapore dolciastro. Consistenza carnosa. Colore rosso rubino.

Periodo di produzione: Da fine Agosto a metà Ottobre

Elementi che comprovino che le metodiche siano state praticate in maniera omogenea e secondo regole tradizionali per un periodo non inferiore ai 25 anni: Relazione tecnica a cura del dott. Antonio Gatto e dello chef Mario Demuro. Servizio fotografico a cura dell’Alsia A.A.S.D.”Pollino”.

Regione

Sezione

Tipologia di prodotto

Carrello
Translate »