Scheda ministeriale prodotto:

Melata di fichi

Prodotto Agroalimentare Tradizionale Italiano (P.A.T.)

Zona di produzione: Litorale Domitio, in provincia di Caserta.

 

Sei un appassionato di enogastronomia?
Scopri i prodotti disponibili su TopFoodItaly!

Sei un operatore business o del canale HORECA?
Scrivici compilando questo form per avere informazioni dettagliate e una quotazione personalizzata.

Descrizione: Liquido zuccherino color caramello ottenuto dalla bollitura di fichi interi e non sbucciati. Quantità di fichi per grammi di prodotto: 1kg di fichi per 250gr di melassa. Confezionamento in barattoli da 250 e 500gr. la raccolta dei fichi avviene nel periodo di maggiore quantità zuccherina a maturazione molto avanzata.

Descrizione delle metodiche di lavorazione, condizionamento, stagionatura: raccogliere i fichi più maturi, lavarli e farli asciugare
-versarli in pentola, riempirli di acqua fino a coprirli e farli bollire per circa 1 ora
-versare nei barattoli lavati e sterilizzati
-chiudere i barattoli e sterilizzare in bollitore

Osservazioni sulla tradizionalità: La mielata di fichi veniva usata al posto del miele già nel III secolo a.C. e nel II d.C. dalle classi romane meno abbienti. Resti di questo prodotto sono state scoperti in barattoli negli scavi di Ercolano e Pompei distrutte dall’eruzione del Vesuvio nel 79 d.C. Nei loro trattati ne parlano Apicio, Columella, Plinio il Vecchio e Seneca. Veniva usata soprattutto nelle preparazioni dolciarie.

Regione

Sezione

Tipologia di prodotto

Carrello
Translate »