Masseria Campito

Titolare: cugine Di Martino

Telefono:

340 5828024 Claudia Di Martino

335 6641717 Paolo Calvanico

Email: info@masseriacampito.it

Una storia che si perde nella notte dei tempi, quando la rigogliosa terra di Aversa si chiamava Liburia, in cui esisteva “uva che non aveva uguali”.

Le cugine Di Martino, Francesca, Claudia, Simona, e Ludovica, dal 2000 si sono dedicate, nella loro proprietà, alla coltivazione di uve di Asprinio, vitigno autoctono dell’ Agro Aversano, già coltivato ad alberata, ma purtroppo a rischio di estinzione. I risultati, più che lusinghieri, hanno premiato l’ adozione del più moderno impianto a spalliera. Il tutto portato avanti con impegno e dedizione assoluta, ispirati da una forte passione per il territorio. In questa azienda, di piccole dimensioni ma che realizza prodotti di eccellenza, si incontrano il passato, nel vitigno di nobile tradizione, e il futuro nei moderni sistemi di coltivazione della vite e della produzione del vino.

I Vigneti

Coltiviamo personalmente circa sei ettari di vigneto in conversione al biologico, tutti in contrada Casolla nel comune di Gricignano di Aversa, contrada da sempre riconosciuta come zona particolarmente vocata alla produzione di uva Asprinio e imbottigliamo esclusivamente il prodotto delle nostre uve, come richiesto dal disciplinare F.i.V.I.

I vigneti a circa 50 metri sul livello del mare vegetano su terreni di medio impasto, profondi e fertili (tra i migliori della Campa-nia Felix) ben esposti sia da nord a sud che da est ad ovest. L’uva viene raccolta a mano in cassette di 20 chili, con una produzione media di 80/90 Q./Ha (a fronte di un disciplinare di produzione che consente sino ad un massimo di 120 Q./Ha) ed è lavorata a freddo sia per la tipologia fermo che spumante. Alla superficie coltivata ad Asprinio che si estende per circa 4.5 Ha sono stati aggiunti altri 1.5 Ha di Falanghina presto in produzione”.

Vinus in fabula Quella che stiamo per raccontarvi è una storia d’ amore, quella tra il Vino e la Terra. Una storia che si perde nella notte dei tempi, quando la rigogliosa terra di Aversa si chiamava Liburia, in cui esisteva “ uva che non aveva uguali”. La masseria Le cugine Di Martino, Francesca, Claudia, Simona, e Ludovica, dal 2000 si sono dedicate, nella loro proprietà, alla coltivazione di uve di Asprinio, vitigno autoctono dell’ Agro Aversano, già coltivato ad alberata, ma purtroppo a rischio di estinzione. I risultati, più che lusinghieri, hanno premiato l’ adozione del più moderno impianto a spalliera. Il tutto portato avanti con impegno e dedizione assoluta, ispirati da una forte passione per il territorio. In questa azienda, di piccole dimensioni ma che realizza prodotti di eccellenza, si incontrano il passato, nel vitigno di nobile tradizione, e il futuro nei moderni sistemi di coltivazione della vite e della produzione del vino.

Quella che stiamo per raccontarvi

I Prodotti

Priezza - Asprinio di Aversa DOP Spumante brut

Asprinio di Aversa DOP Spumante Metodo Classico

Affinamento 42 mesi in bottiglia

Colore giallo paglierino con riflessi dorati, spuma fine e persistente e perlage a grana fine.

Al naso sono evidenti piacevoli note agrumate riconducibili alla buccia di limone e note dolci che ricordano la crosta di pane e le nocciole.

All’esame gustativo ha buona persistenza e buon equilibrio acido per questo risulta assai fresco e al tempo stesso morbido legato alla buona struttura del vino stesso.

Uvaggio: 100% Asprinio di Aversa

Zona di produzione: Gricignano di Aversa

Terreno: alluvionale di origine vulcanica, di medio impasto altitudine 50/60 mslm

Sistema di allevamento: viti allevate a spalliera con sistema guyot e guyot doppio, inl biologico

Vendemmia: raccolta manuale dalla I settimana di settembre, in cassette da 20 kg

Vinificazione: l’uva va in pressa intera e, dopo la pressatura soffice, fermenta a temperatura controllata

Affinamento: 42 mesi sui lieviti

Gradazione alcolica: 11,5%

SO2 totale: 93 g/l

Residuo zuccherino: 1,2

Acidità totale: 7g/l2

Avendo residuo zuccherino basso si accompagna a tutto pasto ed in particolare a piatti tipici della nostra tradizione quali crudità di mare, crostacei e mozzarella.

Temperatura ideale di servizio 6-8° C

€ 13,42

sconto quantità > 10 cartoni  € 10,74

Contatta il Produttore

Drengot - Asprinio di Aversa DOP Spumante brut

Asprinio di Aversa DOP spumante metodo Martinotti

Colore giallo paglierino scarico con riflessi verdognoli, spuma fine e persistente.

Al naso sono evidenti piacevoli note fruttate che ricordano il lime e frutta tropicale.

All’esame gustativo risulta fresco con un buon equilibrio acido ed una buona struttura.

Uvaggio: 100% Asprinio di Aversa

Zona di produzione: Gricignano di Aversa

Terreno: alluvionale di origine vulcanica, di medio impasto altitudine 50/60 mslm

Sistema di allevamento: viti allevate a spalliera con sistema guyot e guyot doppio, in biologico

Vendemmia: raccolta manuale dalla I settimana di settembre, in cassette da 20 kg

Vinificazione: l’uva va in pressa intera e, dopo la pressatura soffice, fermenta a temperatura controllata

Affinamento: 3 mesi sui lieviti in autoclave

Gradazione alcolica: 12 %

SO2 totale: 93 g/l

Residuo zuccherino: 4

Acidità totale: 7 g/l

Ottimo come aperitivo, grazie al suo residuo zuccherino basso si accompagna a tutto pasto ed in particolare a piatti tipici della nostra tradizione quali crudità di mare, crostacei; ben si accompagna anche a fritture e piatti grassi. Perfetto con la mozzarella.

Temperatura ideale di servizio 6-8° C

€ 9,22

sconto quantità > 10 cartoni  € 7,38

Contatta il Produttore

Atellanum - Asprinio di Aversa DOP

Asprinio di Aversa DOP

Colore giallo paglierino con riflessi dorati. Al naso sono evidenti piacevoli note agrumate riconducibili alla buccia di limone e note di lime e mela verde. All’esame gustativo ha buona persistenza e buon equilibrio acido per questo risulta assai fresco con una buona struttura del vino stesso.

Uvaggio: 100% Asprinio di Aversa

Zona di produzione: Gricignano di Aversa

Terreno: alluvionale di origine vulcanica, di medio impasto altitudine 50/60 mslm

Sistema di allevamento: viti allevate a spalliera con sistema guyot e guyot doppio, in biologico

Vendemmia: raccolta manuale dalla II settimana di settembre, in cassette da 20 kg

Vinificazione: l’uva va in pressa intera e, dopo la pressatura soffice, fermenta a temperatura controllata

Affinamento: 6 mesi in contenitori di acciaio

Gradazione alcolica: 12,5 %

SO2 totale: 74 g/l

Residuo zuccherino: 3.2

Acidità totale: 7 g/l

Si accompagna a piatti tipici della nostra tradizione quali crudità di mare, crostacei e mozzarella, fritture e pizza margherita.

Temperatura ideale di servizio 8-10° C

€ 7,56

sconto quantità > 10 cartoni  € 6,05

Contatta il Produttore

Una storia che si perde nella notte dei tempi, quando la rigogliosa terra di Aversa si chiamava Liburia, in cui esisteva

Richiedi senza impegno info per acquistare

Quale prodotto vorresti acquistare?
Quantità
Translate »